IL REBIRTHING TRANSPERSONALE

 

Cos’è

Attraverso una particolare respirazione è possibile liberarsi in poche sedute dai blocchi emotivi, psicologici e fisici e ritrovare energia e salute.

Attraverso il respiro siamo condotti al “qui e ora”. oltre le gabbie del pensiero, ci liberiamo dall’ansia e attingiamo all’intuizione.

Per chi segue un cammino di ricerca interiore il Rebirthing Transpersonale è un modo rapido per entrare in autentici momenti di risveglio e liberazione.

 

l Rebirthing è stato diffuso negli USA negli anni 70, anche se le sue origini sono molto antiche e collegate al Pranayama del Kundalini Yoga e al Taoismo. In Italia questa tecnica è stata sviluppata come metodo originale che si differenzia profondamente dalle altre scuole di Rebirthing, dal Dott. Filippo Falzoni Gallerani.

Il Rebirthing Transpersonale, si rivela un metodo efficace per un rapido processo d’autoguarigione e di risveglio, per la soluzione di molti disturbi come l’ansia, la depressione e in particolare degli attacchi di panico.
La respirazione è fattore cruciale per la salute fisica ed emotiva degli individui e questo metodo induce in poche sedute una profonda liberazione dai blocchi e dalle tensioni che rendono il respiro irregolare e rigido, ridonando vitalità, vigore ed equilibrio.
Il Rebirthing Transpersonale, oltre ad essere un efficace catalizzatore di grande potenziale terapeutico si dimostra un efficace strumento per entrare in contatto con stati di risveglio e con dimensioni coscienziali che favoriscono lo sviluppo della consapevolezza e dell’intuizione.
La Psicologia Transpersonale è diretta allo sviluppo delle potenzialità, delle facoltà latenti e degli aspetti creativi dell’individuo.

E’ detta “Transpersonale” perché indirizzata a qualcosa che va oltre l’io e trascende l’atteggiamento egocentrico e l’identificazione con la personalità per attingere alla natura profonda dell’Essere. E’ una psicologia che riconosce i sentieri che conducono alla liberazione attraverso una più profonda consapevolezza di sé e al riconoscimento degli inganni mentali. L’individuo può liberarsi dai conflitti interiori e dalle gabbie del pensiero che conducono a percezioni distorte e condizionate. Può entrare  in contatto con la propria Essenza e riconoscere il vero Sé. Tale Sé non e schiavo della mente, è la Consapevolezza, il substrato di ogni esperienza, le cui radici sono oltre lo spazio e il tempo.
La realizzazione del Sé offre all’individuo, lucidità, libertà interiore ed equilibrio psicofisico. La ricerca interiore culmina con la fine della sofferenza, del timore della morte, delle preoccupazioni che nascono dall’egocentrismo, attraverso la percezione intuitiva della natura non divisa dell’Essere.

Se hai domande ho vuoi altre informazioni scrivi qui sotto

FILIPPO FALZONI GALLERANI